venerdì 17 Gennaio 2014
ALPHA BLONDY + Radici nel Cemento + Vito War

@ LIVE MUSIC CLUB - Trezzo sull'Adda


ALPHA BLONDY

Live Club, Via Audio Eventi e Bloom presentano AspettaMi Primavera Venerdì 17 febbraio Alpha Blondy in concerto

Alpha Blondy è il simbolo del reggae africano, una delle figure piu’ importanti della musica africana di tutti i i tempi. L’artista ivoriano, nato nel 1953 con il nome di Seyokou Koné si era messo in luce alla guida degli Atomic Vibrations prima di trasferirsi negli Stati Uniti per frequentare l’università e collaborare con i Monjaka, gruppo storico della scena reggae di New York. Nel 1986 ottiene la definitiva consacrazione internazionale con Jerusalem, album inciso in Giamaica a Kingston, con la collaborazione decisiva degli Wailers nei Tuff Gong Studios, gli studi di registrazione fondati da Bob Marley. Prima di questo album fondamentale  Alpha Blondy aveva ottenuto una grande popolarità nei primi anni Ottanta con Jah Glory, lavoro che fu premiato con ben tre dischi d’oro, e con i successivi “Cocody Rock” e “Apartheid is nazism”. Da quel momento, nonostante diversi problemi personali che hanno frenato la sua ascesa e la sua ispirazione, Alpha Blondy ha continuato a conquistare il pubblico internazionale con un suono di grande impatto emotivo e spirituale che unisce perfettamente e sapientemente il reggae e la tradizione africana.  


Opening > Radici nel Cemento / In consolle Vito War

Ritornano i Radici nel Cemento, a due anni da Fiesta!, il loro primo album live, la storica reggae band romana torna sulle scene con il singolo – video Movimento lento (un elogio della lentezza in levare) e con l’album 7. Difficile riassumere in poche righe la lunga vicenda artistica della band, che esordì nel 1993 con il nome di Roots In Concrete per poi scegliere nel 1995 quello di Radici nel Cemento. Nel corso degli anni, il gruppo ha tenuto un numero impressionante di concerti in Italia e in Europa, collaborando con nomi storici della scena reggae giamaicana (da Laurel Aitken a Max Romeo, a Alton Ellis) e italiana (Bunna e Madaski degli Africa Unite e Roy Paci). Le loro canzoni pervase dal ritmo profondo e contagioso del reggae hanno puntato il dito contro le ingiustizie, raccontato l’amore spesso in chiave ironica, trasmettendo quella sensazione di unità e forza propria di chi crede che la musica non sia solo e soltanto moda o intrattenimento fine a se stesso.

Prima e dopo i concerti si tiene il ritmo insieme a VITO WAR da Popolare network- Reggae Radio Station 107.6 f.m. Il vero decano del reggae a Milano e dintorni torna in consolle al Live Club con le sue selezioni per farvi ballare con il migliore reggae sound, in tutte le sue sfumature