Spostato al Bloom il concerto dei La Crus in programma al Live

LA CRUS – “MENTRE LE OMBRE SI ALLUNGANO – appunti scenici per voci, suoni e immagini”
DATA SPOSTATA > 23 NOVEMBRE 2019 a Bloom
Via Eugenio Curiel, 39, Mezzago (MB)
Apertura porte: 20:30
Inizio dello show: 22:00
BIGLIETTI: bit.ly/LaCrus_BloomMezzago

I biglietti acquistati rimangono validi per la nuova data, eventuali richieste di rimborso sono da effettuare entro e non oltre venerdì 29 novembre
Come effettuare il rimborso
MAILTICKET
– Per eventuali richieste di rimborso scrivere a clienti@mailticket.it
TICKETONE
> Se l’acquisto è stato effettuato in un Punto Vendita è possibile chiedere il rimborso del biglietto presso lo stesso Punto Vendita consegnando i biglietti in originale.
> Se l’acquisto è stato effettuato on line o tramite call center TicketOne, il customer service invierà una e mail ai clienti contenente i dettagli.
————————
A venti anni dalla prima rappresentazione torna in scena “MENTRE LE OMBRE SI ALLUNGANO – appunti scenici per voci, suoni e immagini”, spettacolo simbolo dell’approccio artistico/avanguardista dei LA CRUS e capostipite delle performance multidisciplinari di quella stagione rivoluzionaria che fu il rock italiano degli anni ‘90.

Non una reunion, ma la riproposizione di uno spettacolo seminale che ha fatto scuola, aperto scenari nuovi e che ha spostato il percorso dei La Crus verso una forma scenica sempre più vicina a quella propriamente teatrale e multimediale.

Proprio di “appunti scenici” si tratta: rapide tracce di un modo diverso di intendere la scena da parte di un gruppo musicale in costante ricerca, in cui le canzoni rappresentano l’innesco all’esplosione di un mondo fatto di parole, immagini e suoni.

Il gruppo si ripresenta in un’inedita versione a due, Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti – voce e suoni – in una sorta di immobilità scenica che favorisce il fluire dei ricordi e delle immagini.
Riaffiorano innanzitutto le canzoni che hanno segnato la storia del gruppo: da Come ogni volta a Notti bianche, da Dentro me a Nera Signora, da Natale a Milano a L’uomo che non hai – in nuove versioni, ancora più sperimentali e oblique, tra sferzate d’energia e caldo intimismo.

I La Crus saranno quindi di nuovo insieme unicamente per questo progetto che esce dall’alveo dello spettacolo per entrare in un universo culturale più ampio e stratificato.
Un’occasione irripetibile per rivedere sullo stesso palco le due anime fondanti della band milanese e l’occasione per ammirare un progetto visionario e anticipatore, unico nel suo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.